Programma



20.30

Apertura del Convegno – Teatro Foce di Lugano

In occasione della giornata mondiale della salute mentale:

Spettacolo teatrale Il Ballo / Der Tanz dell’Accademia Arte della Diversità – Teatro la Ribalta di Bolzano

“Il Ballo” è uno spettacolo di teatro-danza dove i personaggi, prigionieri in una stanza – metafora del mondo – cercano di dare un senso alla propria vita. Prigionieri delle proprie abitudini e convenzioni sociali, di uno spazio fisico e mentale e dello sguardo che gli “altri” gli rimandano, lottano per non soccombere alle regole e alle logiche a loro imposte, cercano una via di fuga, un modo per ritrovare una propria soggettività, una propria storia, intima ed esclusiva. La loro lotta è un elogio alla vulnerabilità umana, un canto alla possibilità di esistere e farsi bellezza e stupore.

09.00 – 09.30

Accoglienza caffè


09.30 – 10.00

Discorsi ufficiali:

Paolo Beltraminelli – Direttore del Dipartimento Sanità e Socialità Canton Ticino

Marina Carobbio – Prima Vicepresidente del Consiglio Nazionale Svizzero

Mario Branda – Presidente della Fondazione Amilcare

Raffaele Mattei – Moderatore – Direttore della Fondazione Amilcare


10.00 – 10.45

Jean Furtos – La souffrance psychique d’origine sociale (FR)


10.45 – 11.15

Intervento BREAK

Ragazzi della FondazionePerformances (IT)


11.15 – 12.00

Roberta Ruggiero – Il Garante per i diritti dell’infanzia e l’adolescenza: l’opinione delle giovani generazioni dei dibattiti pubblici (IT)

Pausa pranzo

13.30 – 14.15

Beatrice Kalbermatter – Kinderrechte im institutionellen Rahmen: zwischen Theorie und Praxis (D)


14.15 – 15.00

Educatori del centro giovanile di MoutierParticipation des jeunes à l’échelon communal. Le rôle de l’animation jeunesse en milieu ouvert (FR)


15.00 – 15.30

Pausa


15.30 – 16.15

Mauro Croce – Progettare PER I giovani / progettare CON I giovani? (IT)


16.15 – 16.45

Ragazzi della Fondazione – Testimonianze (IT)


17.00 – 18.00


19.00

Aperitivo di benvenuto alla Cena di Gala
Con la partecipazione dei ragazzi e delle Autorità.


19.30

Cena di Gala

08.30 – 09.00

Accoglienza caffè


09.00 – 09.45

Thomas Emmenegger  – “Intensive care” come nuova forma di presa a carico orientata alla relazione (IT)


09.45 – 10.30

Luca Nocelli – La scrittura come strumento educativo (IT)


10.30 – 11.00

Pausa


11.0 – 12.15

Sergio Devecchi – Presentazione del libro autobiografico “Heimweh” (IT)

Pausa pranzo

13.30 – 14.15

Pauline Beydon – Les sortants des institutions de protection de l’enfance: éviter la rupture brutale – retour d’expérience sur le dispositif expérimental La TOULINE. (FR)


14.15 – 14.45

Vanessa Macconi e Marica Genini – Resistere alle resistenze familiari (IT)


14.45 – 15.30

Andrea Keller – Kinderrechte und Jugendpartzipation bei Fremdplatzierung (D)


15.30 – 16.30

Raffaele Mattei e Marco Galli (Responsabile cantonale delle politiche giovanili) – Conclusione del Convegno con la partecipazione dei relatori, aperta agli interventi del pubblico